Il ristorante

E' nel 1932 che Mario Bolfo e sua moglie Gina iniziano la loro attività come "Dopolavoro" affiancandolo alla loro azienda agricola.

.

Dopo anni di duro lavoro, intermezzato anche dal triste periodo della guerra, nel 1945 cambiano la denominazione dell'esercizio in "Trattoria della Pace"-Osteria con cucina- come si legge dalla licenza n. 1 rilasciata dalla Questura di Alessandria in data 4-10-1945.A metà degli anni '50 il figlio Piero,ormai ventenne,cambia il nome dell'insegna in quella che ancora oggi ci identifica e cioè Ristorante Pontechino,nome della casa natale della famiglia Bolfo.

.

Continua anche l'attività della azienda agricola con l'aiuto dell'altro figlio Giovanni dando vita, forse senza saperlo, al primo agriturismo.

.

Dalla passione di Piero per i tartufi, che lo portano ad essere "trifolao"(cercatore di tartufi) prima ma anche commerciante del prezioso tubero,si cominciano a servire piatti dove la parola ricorrente è sempre tartufo.

.

Bisogna anche ricor-dare che Piero nel 1980 trovò un tartufo bianco di kg. 1,280 nella sua tartufaia.

.

A distanza di anni il ristorante è rimasto sempre il medesimo,sia negli arredamenti ma soprattutto nella genuinità delle pietanze proposte.Ancora oggi si servono le stesse cose di allora.

.

La nostra cucina , curata da Ester (moglie di Piero) e dalla cognata Marinella e portata in tavola dal figlio Mario,anche lui trifolao, è logicamente sempre caratterizzata dalla presenza del tartufo ma propone anche tutti i tradizionali piatti piemontesi preparati "come una volta" senza nessuna rivisitazione o modernizzazione.

.

La cantina oltre ad offrire il nostro "vein del preve" contiene i migliori vini rigorosamente piemontesi.

.

Da noi è possibile anche acquistare tartufi,olio al tartufo grappa al tartufo di Pontechino ed altri prodotti tartufati.

.

Morsasco , in provincia di Alessandria è facilmente accessibile dalla grandi Località Milano, Genova e Torino, oltre che i piccoli comuni come Novi Ligure, Ovada, Tortona, Acqui Terme, Valenza, Casale Monferrato.